Storia

2019 - CONFEDES, il Consiglio delle Confederazioni datoriali e sindacali

CONFEDES, il Consiglio delle Confederazioni datoriali e sindacali, prende avvio nel 2019 dall’iniziativa di un gruppo di associazioni rappresentative degli interessi della piccola e media impresa e del lavoro autonomo, libero-professionale e dipendente, con l’obiettivo di elaborare e di rendere concrete le politiche di sviluppo e di ripresa dell’economia nazionale coinvolgendo in maniera armonica e protagonista la totalità delle sue componenti, quindi titolari d’impresa, dirigenti, quadri tecnici intermedi e collaboratori di vario livello.

2020 - Accreditamento ufficiale

Nel 2020, anno dello scoppio della terribile tragica pandemia, CONFEDES imprime una decisa e decisiva accelerazione verso gli obiettivi di accreditamento ufficiale e reale della propria presenza sia a Bruxelles, a diretto confronto e interfaccia con gli organismi tecnici di gestione e decisione dei fondi rientranti nella programmazione comunitaria, sia a Roma e sia, ulteriormente, nella direzione dei mercati emergenti tanto Europei quanto, a partire dal 2021, dei Paesi terzi e partners della UE.

2021 - Consolidamento di CONFEDES in Albania

In particolare, il 2021 coincide con il definitivo consolidamento di CONFEDES in Albania, Paese valorizzato quale mercato autonomo di produzione industriale, in grado di riportare in Europa Occidentale i settori manifatturieri in precedenza migrati a Oriente e di collocarsi a servizio delle attività italiane, e nello stesso tempo quale piattaforma in grado di proiettare le nostre PMI verso ulteriori destinazioni commerciali di assoluto rilievo ma inizialmente non alla portata obiettiva di imprese eccellenti ma di medio-piccola dimensione.